Trina Solar |Trina Solar Presenta Moduli Bifacciali DA 500 W

TRINA SOLAR

Trina Solar presenta ufficialmente i suoi ultimi moduli bifacciali Duomax V a doppio vetro e foglio posteriore Tallmax V. Basato sul wafer di silicio di grandi dimensioni da 210 mm e sulla cella PERC monocristallina, i nuovi moduli sono dotati di numerose caratteristiche di design innovative che
consentono un’elevata potenza di uscita di oltre 500Wp ed efficienza del modulo fino al 21%, consolidamento della leadership della società e abbracciando una nuova era di PV 5.0.

Secondo le stime preliminari delle centrali elettriche a terra su larga scala nella provincia cinese di Heilongjiang, rispetto ai tradizionali moduli bifacciali da 410 W, il Duomax V da 500 W può ridurre il costo dell’equilibrio di sistema (BOS) dal 6 all’8% e il costo livellato dell’energia (LCOE) del 3-4%. Trina Solar inizierà formalmente ad accettare ordini nel secondo trimestre del 2020 ed è destinata a raggiungere la produzione di massa nel terzo trimestre, con una capacità produttiva che dovrebbe
superare i 5 GW entro la fine dell’anno.

Basato sulla sua eccellente tecnologia multi-busbar, il team di ricerca e sviluppo di Trina Solar ha introdotto un design innovativo che integra tecnologie avanzate di taglio a tre pezzi, non distruttive e di
imballaggio ad alta densità. Ciò riduce ulteriormente la perdita di resistenza e migliora significativamente le prestazioni anti-cracking e anti-hot spot dei moduli massimizzando l’utilizzo dello spazio. In tal modo, gli scienziati hanno creato moduli ad alta potenza caratterizzati da alta efficienza e alta affidabilità. Se il tradizionale design delle celle semi-tagliate fosse applicato a wafer di silicio ultra- grandi da 210 mm, le elevate caratteristiche di uscita in corrente dei moduli potrebbero innescare
problemi del sistema o causare la rottura del modulo o il superamento dei limiti dei terminali DC.

Inoltre, il design unico dei nuovi moduli può garantire che la corrente di uscita, la tensione di circuito aperto e il carico meccanico dei moduli siano conformi alle pertinenti specifiche tecniche di sicurezza a valle e possano collegarsi senza soluzione di continuità al design del sistema fotovoltaico tradizionale esistente. All’evento di lancio, Trina Solar ha firmato accordi di cooperazione strategica con POWERCHINA Jiangxi Electric Power Construction, filiale Heilongjiang di China Energy Engineering Investment, Shouguang Power Investment Haobang New Energy, SEPCOIII Electric Power Construction e altre società collegate alla generazione di energia, aprendo la strada per il pieno impiego di moduli ad altissima potenza nel mercato dei terminali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *