LG Air Science Lab

LG Air Science Lab: come perfezionano le loro soluzioni HVAC

Per LG, sviluppare alcune delle soluzioni per il riscaldamento, la ventilazione e l’aria condizionata (HVAC) più innovative al mondo è motivo di grande orgoglio. Ma dalla fase di ideazione e sviluppo al lancio del prodotto sul mercato, sono necessari accurati controlli e ricerche approfondite. Per offrire ai loro clienti prodotti che soddisfino appieno gli standard LG di comfort e qualità dell’aria, hanno fondato il laboratorio LG Air Science Lab, un centro di ricerca in cui perfezionano le loro soluzioni HVAC, la purificazione d’aria e la gestione di pulviscolo, gas nocivi e microorganismi presenti nell’aria. Il laboratorio LG Air Science Lab ospita 3 divisioni principali: Home Environment Test Facility, Microorganism Test Facility e Dust and Odor Test Facility, dove conducono, rispettivamente, i test sull’ambiente casa, sui microorganismi e su polvere e odori. Inoltre, per ampliare le loro ricerche e risorse, collaborano con specialisti e professori in tutta la Corea esperti in ambiti chiave. Vendono, dunque, più da vicino come l’attività di ciascuno di questi centri e l’impiego delle competenze dei propri esperti consente loro di offrire ai propri clienti le migliori soluzioni di climatizzazione e gestione della qualità dell’aria.

Home Environment Test Facility, la divisione per i test sull’ambiente casa

Ricreare un’ampia varietà di ambienti ci consente di testare numerose applicazioni real-life

Nel loro Home Environment Test Facility, sono in grado di replicare ambienti reali per testare l’efficacia di prodotti quali condizionatori, purificatori e umidificatori d’aria. Non solo possono riprodurre ambienti quali soggiorno, cucina e camera da letto, ma anche una serie di ambienti commerciali tra cui uffici e negozi. L’aspetto più interessante di questo centro è la possibilità di ricreare ambienti esterni completi, con un’umidità variabile dal 5% al 90% e temperature comprese tra -20°C e 60°C, regolando lo spazio disponibile, abbassando o aumentando l’altezza del soffitto, ritraendo o ampliando la superficie del pavimento.

Microorganism Test Facility, la divisione per i test sui microorganismi

Testare la presenza di microorganismi nell’aria contribuisce a creare ambienti più salutari

Il Microorganism Test Facility permette loro di testare il grado di efficacia dei propri prodotti per quanto riguarda l’eliminazione dei microorganismi da aria, acqua di umidificazione e superfici dei filtri. Disperdendo livelli pre-determinati di microorganismi nello spazio da testare, si può valutare in quale misura i purificatori d’aria sono in grado di controllarne le diverse concentrazioni, creando un ambiente dall’aria pulita e salutare. La ricerca condotta in questo centro apporta un contributo indispensabile per chi soffre di allergie, creando soluzioni adeguate per gestire al meglio l’aria negli ambienti chiusi.

Dust and Odor Test Facility, la divisione per i test su polvere e odori

Per stabilire l’efficacia della purificazione dell’aria, è possibile condurre un’ampia varietà di esperimenti

Grazie al Dust and Odor Test Facility, possono testare la rapidità e l’efficacia con cui i loro condizionatori e purificatori sono in grado di filtrare o purificare l’aria una volta che le particelle di polvere o gas sono state introdotte nell’ambiente da testare – rigorosamente a tenuta stagna.  Sono inoltre in grado di valutare il livello di deodorizzazione dei propri prodotti per i 5 gas principali in spazi di 8, 30 o 50 metri cubi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *