LG purificatore d’aria

Come eliminare i germi con i purificatori d’aria

Se desideri che l’aria di casa sia sempre pulita e libera da germi, segui i consigli di LG per purificare l’aria domestica. LG ti aiuta a proteggere la tua casa da germi e allergeni invisibili che rappresentano un rischio per la tua salute e quella di tutta la tua famiglia.

I consigli della nonna rimangono sempre validi: al mattino, una volta alzati la cosa migliore è “arieggiare” le stanze, ovvero aprire completamente le finestre per cambiare aria, smaltire l’anidride carbonica prodotta con il respiro durante la notte, e ripulire l’aria di casa da polvere, gas residui derivanti dalla cottura dei cibi e persino acari e germi. Purtroppo, non sempre abbiamo tempo a disposizione per questa operazione prima di gettarci nelle routine quotidiane, oppure le condizioni climatiche non lo consentono. Ecco come pulire l’aria anche con i purificatori.

Come funzionano i purificatori d’aria

purificatori d’aria ci vengono in aiuto rinfrescando e filtrando l’aria di casa come se avessimo tenuto le finestre aperte. Il funzionamento di base è piuttosto semplice: l’aria viene aspirata, filtrata e rimessa in circolo ripulita da tutti quegli agenti che potrebbero danneggiare la nostra salute. I purificatori LG sono inoltre in grado di monitorare anche in stand-by le particelle presenti nell’ambiente, accendendosi automaticamente quando è necessario il filtraggio. Particolarmente utile nel caso tu sia un amante dei tappeti o ci sia un fumatore in casa, questo elettrodomestico diventa indispensabile se soffri di allergie stagionali o sensibilità alla polvere.

Purificare l’aria a 360° con i purificatori LG

LG propone due purificatori per rispondere alle esigenze di chiunque: il modello LG PuriCare AS60GDWV0 è adatto a un utilizzo casalingo, riuscendo a purificare ambienti fino a 58 metri quadri, mentre quello doppio LG PuriCare AS95GDWV0 arriva a purificare l’aria anche in ambienti di oltre 90 metri quadri.  Entrambi sono in grado di purificare l’aria a 360° e dispongono di un sistema di filtraggio a sei fasi in grado di eliminare polveri (anche quelle più sottili), allergeni, odori, gas inquinanti rilasciati dalla combustione (ad esempio delle sigarette) e persino composti organici volatili come i solventi. L’efficace sistema di filtraggio arriva a rimuovere oltre il 99% delle polveri ultra-sottili e contribuisce a eliminare i germi dalla casa.

L’elegante design cilindrico permette di posizionarli in qualunque punto della stanza: la funzione Clean Booster riesce a soffiare aria pulita anche a oltre 7 metri di distanza e grazie a questo potente sistema di ventilazione la rimozione della polvere è più veloce fino al 74% rispetto ad altri purificatori che ne sono privi.

Come usare i purificatori d’aria LG

Basta uno sguardo per capire se l’aria è pulita: i dispositivi PuriCare indicano con estrema precisione la qualità dell’aria attraverso in pannello superiore che si illumina in differenti colori. Il livello di concentrazione del particolato ultra-fine (PM1.0) e il gas vengono invece rilevati da un apposito sensore laterale e sono mostrati da un’icona dedicata.

Come tutti i dispostivi LG di ultima generazione anche i purificatori domestici PuriCare rientrano nella famiglia LG ThinQ e sono in grado di dialogare con lo smartphone per essere attivati anche da remoto e mostrare i dati di qualità dell’aria sullo schermo del proprio cellullare. Inoltre, grazie alla compatibilità di LG ThinQ con Google Home sarà possibile attivarlo anche con comandi vocali.

La funzione Baby Care concentra il funzionamento del purificatore d’aria nella parte inferiore, quella più vicina a terra, dove si depositano il maggior numero di sostanze inquinanti, così da creare un ambiente ideale dove giocare assieme ai tuoi bambini.